News

Il Bazar 2021

Cari lettori, forse non sapete che nelle scuole Waldorf, ogni anno, si organizza un Bazar per festeggiare l’inizio dell’Avvento e l’arrivo di Natale, e come in tutte le scuole Waldorf anche la nostra viene stravolta completamente: le aule diventano delle vere e proprie mostre dei nostri lavori artistici, i corridoi si riempiono di bancarelle che vendono bamboline, saponette profumate, manufatti in legno e mille altre cose.

Durante la festa, i bimbi corrono nei corridoi scherzando e giocando, i genitori ammirano estasiati le opere d’arte dei loro figli e i visitatori parlano con i maestri, mentre scoprono  la magia delle scuole Waldorf.

Purtroppo quest’anno non si è potuto fare un Bazar come al solito, ma i genitori della Libera Scuola Novalis si sono adoperati al meglio per organizzare un piccolo "mercato di Natale” lungo la via Rudolf Steiner.  C’erano stand di tutti i colori: con punti ristoro dove potevi gustare crepes, panini farciti e torte di ogni sorta, mentre le bancarelle gestite dai genitori vendevano candele in cera, pietre preziose e corone dell’avvento. Insomma, i genitori si sono proprio dati da fare per organizzare, seppure in piccolo, il tanto amato Bazar di Natale.

Ma, nonostante ciò, molti ragazzi si sono lamentati per la mancanza di attività come si aspettavano: di solito al Bazar si possono fare laboratori come la scrittura con le piume d’oca o la creazione di oggetti in legno e ci sono molte altre proposte per i più piccoli... Hanno anche fatto notare che non c’erano i soliti concerti degli studenti, che solitamente si tenevano in aula di musica, dove tanti ragazzi e genitori affluivano per sentire l´esibizione di qualche loro compagno o per ascoltare dei brani natalizi.

Sentendo il parere dei giovani questo Bazar era un po ´spento: mancava di vivacità e di luoghi dove giocare, come il campetto da basket.

Nonostante i ragazzi non siano stati del tutto soddisfatti, maestri e genitori sono stati molto contenti della riuscita di questa piccola impresa e si sono goduti la bella giornata e la festa tra chiacchiere e mille risate, felici di rivedere una comunità che finalmente si riunisce, magari attorno ad un fuoco, con l’accompagnamento corale di tutti gli insegnanti. Insomma, un momento intimo ma curato.

Cari lettori, spero di essere riuscito a dare uno sguardo d’insieme del Bazar di Natale della Libera Scuola Waldorf Novalis, augurandoci che il prossimo anno potremo farlo di nuovo nel suo massimo splendore e ospitare tutta la gente che vorrà venire a vederlo e a condividere con noi l’inizio dell’Avvento.

Buon Natale a tutto il mondo!!!

 

Mattia per Studenti WriThings

CALENDARIO

    Guarda il filmato