News

Arrampicata e Design

L’arrampicata è il primo sport che il bambino fa dopo essersi alzato in piedi: prova ad arrampicarsi su qualsiasi oggetto o persona più alta di lui.

Paragonando il bambino all’umanità credo che, anche se inconsciamente, l´arrampicata sia uno dei primi sport che l’uomo ha esercitato, così da procurarsi il cibo sugli alberi o scappare dagli animali.

Intorno al XVII secolo l’uomo ha iniziato a praticare l´arrampicata sportiva, la disciplina disposta a tutto pur di arrivare in cima alle vette; per farlo ci si dotava di attrezzi ora controversi, come picconi e corde di rozza qualità.

Dopo il XX secolo si incominciò a pensare che fosse più importante lo spirito con cui si affrontava una salita che il raggiungimento della vetta: questa pulsione venne portata all’estremo, tanto che alcuni alpinisti arrivarono addirittura a rinunciare alla corda di sicurezza.

Negli anni cinquanta nacquero le prime tecniche fondamentali, grazie anche all’introduzione di nuovi dispositivi di sicurezza, come le moderne imbragature e moschettoni, migliorati sempre più in affidabilità: nel 2016 la Grivel, un’azienda italiana che produce attrezzature ed equipaggiamenti per alpinismo, ha vinto il compasso d’oro per il “twin gate”, un moschettone che è stato definito il più sicuro del mondo per il suo funzionamento intuitivo e automatico.



Il compasso d’oro è un po’ il nobel dedicato al design, e premia il rapporto tra estetica ed efficienza.

Secondo me l’idea di questo moschettone è innovativa e geniale, perché a differenza di tutti gli altri non ha solo una leva che va verso l’interno ma ne ha due, in modo che anche se il moschettone dovesse urtare contro le sporgenze della parete, non possa aprirsi.

L’arrampicata, come tutti gli sport, si evolve a seconda delle necessità: dagli inizi sono cambiati i materiali, le forme, il tutto per assecondare sempre al meglio l’alpinista. Si continuerà a trovare materiali sempre più resistenti e leggeri, imbragature sempre più confortevoli; ma, io credo, senza mai arrivare alla perfezione più assoluta del singolo oggetto.

Luca Sclabi XII Classe

CALENDARIO


Vuoi essere informato sulle attività inerenti alla nostra Associazione?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Guarda il filmato