News

18 novembre: la comunità ha risposto all’invito!

Esistono dei pensieri, delle intenzioni, dei bisogni che aleggiano in noi e al di fuori di noi. Spesso capita che il bisogno del singolo sia lo stesso dell’altro e che la somma dei bisogni sia parte “vivente” di quello a cui una comunità aspira.
Il desiderio di incontrarci, tutti insieme, era da tempo un semino che aspettava di germogliare. Ogni nascita ha bisogno del suo momento e il nostro semino ha dovuto attendere alcune stagioni per essere pronto a sbucare fuori. Esile e fragile ma con un grandioso potenziale!

Incontriamoci, conosciamoci, condividiamo e guardiamoci negli occhi.
Così è stato! 

Sabato 18 novembre 2017 per la nostra comunità è stata una grande prova. Nessuno aveva idea di come sarebbero andate le cose. Alla vigilia dell’evento, con il pallottoliere in mano, qualcuno ha provato ad ipotizzare quanti saremmo potuti essere. La realtà ha sorpreso tutti. Numeri inaspettati. Coda silenziosa e composta, in attesa di entrare a scuola, tutti muniti del proprio cartoncino colorato. Sguardi che s’incrociano con un punto interrogativo. Persone che accompagnano, bambini che vengono accolti, ragazzi e ragazze pronti a diventare un punto di riferimento per una piccola creatura. 

Ci siamo. Siamo in tanti. La comunità ha risposto all’invito!

La sala da pranzo è stracolma di genitori dall’asilo fino alle superiori, amministratori ed insegnanti. Si vedono persone che si guardano attorno come per volersi contare domandandosi il significato di questi colori. Siamo nello stupore e nella commozione di esserci in questo momento. Ci si sente parte di questa grande comunità. Siamo più di duecento persone tutte insieme. Maestro Sabino ci accoglie con un suo discorso sempre denso di sentimenti portandoci delle domande con cui ogni singolo partecipante avrebbe potuto relazionarsi nel piccolo gruppo con cui trascorrerà un po’ di tempo insieme.

I gruppi si sono formati riunendo le persone con lo stesso colore di cartoncino. In un attimo ci ritroviamo seduti suddivisi nelle varie classi. Quello che fino ad un attimo prima era un grande gruppo di persone che guardava verso un punto ora è un piccolo cerchio e tutti ci possiamo guardare. Siamo sullo stesso piano, ognuno può condividere quello che sente portando la propria esperienza, il proprio vissuto. Le domande sono tante e tutte avrebbero bisogno di lunghi tempi di riflessione ma la nostra bravura sta anche nel “tirare le fila” del discorso riportando sulla carta i nostri pensieri sottoforma di frasi, parole, disegni. Ogni gruppo ha espresso quello che è scaturito durante la condivisione. clicca qui per vedere i cartelli

Ritornati in mensa, gli sguardi sono diversi. Dentro di noi un calore ci avvolge e ci unisce agli altri.

Sabato è stato anche un’occasione per vedere in anteprima il video della nostra scuola presentato dal gruppo che per un anno ha lavorato a questo grande progetto. Un applauso scrosciante e commovente ha concluso l’incontro per poi invitare i presenti ad assaporare quello che ognuno ha portato.

Da questo momento la nostra comunità ha qualcosa in più. Dopo un’esperienza vissuta così intensamente il nostro germoglio crescerà forte e porterà nuovi frutti.
Un grazie sentito a tutti e anche a Sandro che, prima di andare a casa, ha colto l’occasione per mettere subito alla prova la forza della “nuova”comunità facendoci confezionare il calendario 2018!!

Diana Zottarel


CALENDARIO

NEWSLETTER

Vuoi essere informato sulle attività inerenti alla nostra Associazione?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER